Saint Martin Yacht Charters

Take Me Back

 

 

Saint Martin è un’isola situata nel Mar dei Caraibi nord-orientale. Saint Martin è divisa all’incirca 60/40 tra la proprietà francese e quella olandese. Le due parti sono approssimativamente uguali nella popolazione. La divisione dell’isola risale al 1648.

La parte meridionale olandese, chiamata Sint Maarten, è uno dei quattro territori appartenenti ai Paesi Bassi. La parte settentrionale comprende la Collectivité de Saint-Martin ed è di proprietà della Francia.

A proposito di Saint-Martin

La popolazione di Saint-Martin è di circa 78.000 persone in totale. 41.000 vivono nella parte olandese, lasciando 37.000 in francese parte dell’isola.

Collettivamente, entrambi i territori sono conosciuti come “St-Martin / St Maarten”. L’identificatore IATA per l’aeroporto principale delle isole è SXM. P rincess Juliana International Airport si trova nella parte francese di Saint Martin e ha ricevuto il codice ISO 3166-1 nell’ottobre 2007. La parte olandese ha cambiato status diventando parte del Regno dei Paesi Bassi nel 2010 e ha ottenuto il codice SX.



Città

Le città principali sono Philipsburg dalla parte olandese e Marigot dalla parte francese. C’è una popolazione più alta sul lato olandese e il più grande insediamento a Saint Martin è il quartiere del principe inferiore.

Entrambi i lati dell’isola sono collinari con grandi cime montuose con molte case nelle valli. Non ci sono fiumi sull’isola ma molti canaloni asciutti. I sentieri escursionistici consentono l’accesso alla foresta secca, che copre le cime e i pendii delle montagne.

L’isola si trova a sud di Anguilla, separata dal territorio britannico dal Canale di Anguilla. Saint Martin è a nord-ovest di Saint Barthélemy ed è una delle isole del Rinascimento.

Storia

Nel 1493, l’esploratore Cristoforo Colombo intraprese il suo secondo viaggio nel Nuovo Mondo per conto del re e di Spagna. Secondo la leggenda, Colombo avvistò San Martino e potrebbe essersi ancorato all’isola di San Martino nel 1493. Tuttavia, non vi è alcuna prova scritta di questo fatto.

Durante il tempo di Colombo, gli amerindi caraibici molto probabilmente abitavano Saint Martin. La completa conquista dell’isola non si è verificata fino alla metà del XVII secolo. La maggior parte della popolazione morì nell’epica lotta per il controllo delle isole delle Indie occidentali tra francesi, inglesi (in seguito denominati britannici), olandesi, danesi e spagnoli.

Come l’isola si è divisa

I francesi e gli olandesi hanno deciso di dividere l’isola tra di loro. Il trattato di Concordia ha sigillato il loro accordo il 23 marzo 1648. Il folclore circonda la storia della divisione di confine, una volta, in continua evoluzione, tra St. Martin e Sint Maarten.

Una leggenda locale preferita dice che due camminatori furono scelti per rappresentare i lati opposti per dividere l’isola in due sezioni. Uno è stato selezionato dai francesi e l’altro dagli olandesi. I due uomini stavano schiena contro schiena a ciascuna estremità dell’isola e furono fatti per camminare intorno all’isola in direzioni opposte. Non è consentito correre !.

Successivamente, questo ha creato una linea, scelta come confine, che divide Saint-Martin da Sint Maarten. Apparentemente, il camminatore francese ha percorso una distanza maggiore rispetto alla sua controparte olandese. Il francese ha spiegato questa discrepanza dicendo che il francese ha scelto di bere vino prima della gara, mentre l’olandese ha scelto lo spirito più forte, Jenever (Dutch Gin). Tuttavia, gli olandesi accusarono il francese di correre, ma la frontiera rimase.

Clima

Secondo la classificazione climatica di Köppen, l’isola ha un clima tropicale monsonico, con una stagione secca da gennaio ad aprile.

La stagione delle piogge inizia ad agosto e può durare fino a dicembre. Il movimento dell’Alto delle Azzorre provoca piogge durante l’anno. Il vento soffia prevalentemente da est o nord-est con commerci nord-est. Saint Martin rimane calda tutto l’anno con una temperatura media media di 27,2 ° C. Anche la temperatura media del mare è di 27,2 ° C. La piovosità media annua è di 1.047 millimetri, con 142 giorni di pioggia misurabile. Ci sono temporali occasionali.

L’uragano Irma ha devastato Saint Martin nel settembre 2017, causando danni significativi a edifici e infrastrutture. Un totale di 11 persone hanno perso la vita. La maggior parte delle scuole distrutte si trovava nella parte francese dell’isola.

Ci sono stati gravi danni provocati dalle inondazioni alla proprietà nel villaggio di Marigot. Anche il saccheggio era un problema critico. Sia la Francia che i Paesi Bassi hanno inviato nell’isola aiuti e personale aggiuntivo di polizia e di emergenza. Quasi il 95% degli edifici di Saint Martin ha subito gravi danni.